top of page

Valutazione dei Rischi e DVR Anche per il Lavoro Occasionale


illustrazione valutazione dei rischi dvr

Nel mondo del lavoro, la sicurezza e la salute dei dipendenti sono sempre state priorità fondamentali. Tuttavia, spesso si trascura un aspetto cruciale: la valutazione dei rischi legata al lavoro occasionale. In questo articolo, esploreremo l'importanza della valutazione dei rischi e della redazione del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR) anche per il lavoro occasionale.





Chi è Soggetto agli Obblighi di Valutazione dei Rischi?


L'Ispettorato Nazionale del Lavoro ha chiarito che i committenti con qualifica di imprenditore o professionista sono soggetti agli stessi obblighi previsti dal decreto legislativo 81/2008 per quanto riguarda le persone impiegate mediante contratto di prestazione occasionale. Questo significa che, anche nel caso di lavoro occasionale, è necessario effettuare una valutazione dei rischi e redigere un DVR.



La Valutazione dei Rischi e il Lavoro Occasionale


La valutazione dei rischi è fondamentale, specialmente in circostanze come le ondate di calore che aumentano il rischio di incidenti sul lavoro. Anche il committente di prestazioni occasionali deve individuare i potenziali rischi, in particolare quelli legati alle condizioni ambientali, e adottare misure adeguate di prevenzione e protezione.


Inoltre, è essenziale nominare figure chiave per la gestione della sicurezza, come il medico competente, il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP), il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS), gli addetti al primo soccorso e all'antincendio. La formazione, l'informazione e l'addestramento dei lavoratori sono altrettanto cruciali, così come l'uso dei Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) in base alla mansione specifica.


Le Sanzioni per l'Inadempienza


L'inadempienza agli obblighi di valutazione dei rischi e DVR è sanzionata dal decreto legislativo 81/2008. Inoltre, l'articolo 14 prevede la sospensione dell'attività lavorativa in caso di gravi violazioni in materia di sicurezza.


Obblighi del Datore di Lavoro


I datori di lavoro che utilizzano buoni lavoro devono rispettare obblighi specifici relativi all'igiene e alla sicurezza. Questi obblighi variano in base alle dimensioni dell'azienda, all'organizzazione e al tipo di attività svolta. Tuttavia, alcuni compiti sono obbligatori per tutti:


  • Redazione del DVR, semplificato per le imprese di piccole dimensioni tramite software specifici.

  • Designazione di un responsabile per la prevenzione e la protezione.

  • Nomina di un medico competente per la sorveglianza sanitaria dei lavoratori.

  • Individuazione e nomina degli addetti antincendio e pronto soccorso.

  • Dotazione dei lavoratori dei DPI necessari.

  • La redazione del DVR è un obbligo anche per le aziende con un solo lavoratore occasionale. Questo documento registra tutti i rischi presenti in azienda, sia per la salute che per la sicurezza dei dipendenti.


La Valutazione dei Rischi nel Lavoro Fuori dall'Azienda


illustrazione sicurezza sul lavoro occasionale dvr

Nel caso in cui alcuni lavoratori svolgano la loro attività al di fuori dell'azienda, è fondamentale valutare e inserire nel DVR i nuovi rischi associati a questi luoghi di lavoro. Il Testo Unico sulla Sicurezza considera qualsiasi posto in cui si svolga un'attività lavorativa come un "luogo di lavoro."


Ricorda che il Documento di Valutazione dei Rischi richiede aggiornamenti periodici ogni volta che ci sono cambiamenti significativi nel luogo di lavoro. Nuove attrezzature o attività richiedono una revisione del DVR per garantire la sicurezza continua dei lavoratori.



Fonte: Il Sole 24Ore

5 visualizzazioni0 commenti

留言


bottom of page